Categoria: Appunti di cinema

a cura di Paolo Montesi

Alfred Hitchcock – Paul Duncan

Ancora un libro sul cinema. Una scheda analitica e molto cinefila nel suo spirito classificatorio per ogni film di Alfred Hitchcock, da “The Pleasure Graden” (1925) a “Complotto di famiglia” (1976), con tutte le voci più importanti, dal cast al plot, dai dati filmografici completi...

CinemaDays 2019

Ci piace segnalare “un’altra buona notizia” per chi ama il cinema. L’anno da poco terminato si è chiuso con un totale di 1 milione e 227mila spettatori in sala l’appuntamento con i CinemaDays 2019 che, nei 4 giorni di iniziativa, ha generato il miglior risultato...

I David di Donatello 2019

Miglior attrice non protagonista: Marina Confalone per Capri Revolution Miglior autore della fotografia: Nicola Bruel per Dogman Premio dello spettatore: A casa tutti bene Miglior attore non protagonista: Edoardo Pesce per Dogman Miglior costumista: Ursula Patzak per Capri Revolution Premio alla carriera: Tim Burton Miglior...

Il Grasso nel “Nome della rosa”…

“Lo confesso. Non sono mai riuscito a terminare il libro, nonostante la buona volontà. Sono sempre stato annichilito da quel continuo gioco fra l’ipercultura e l’iperpop, tra l’erudizione e la letteratura di genere, tra la teologia e l’ironia facile: un intarsio che ammicca all’uomo colto...

One red nose day and a wedding – Ovvero “Oddio ma anche io sono invecchiato cosi?”

Oddio ma anche io sono invecchiato cosi? L’effetto che fa vedere i protagonisti di “Quattro matrimoni e un funerale”, la brillante commedia dello sceneggiatore Richard Curtis e del regista Mike Newell, qui riuniti per il sequel che andrà in onda alla fine di maggio sulla...

In ricordo di Bruno Ganz

E’ morto la scorsa notte a Zurigo, la sua città in cui era nato 77 anni fa. Ganz è stato uno dei volti più noti del cinema del dopoguerra in Germania, Paese in cui ha lavorato per la maggior parte del tempo. Lungo e fruttuoso...

Vai alla barra degli strumenti