Categoria: Recensioni Film

Haiku on a Plum tree

Haiku on a Plum tree è un docufilm sulla famiglia Maraini, su Fosco e Topazia, due straordinari e coraggiosi ragazzi italiani che alla fine degli anni ‘20 si innamorano ed esplorano, con una libertà inusitata all’epoca, il mondo. Hanno una gioia di vivere che li...

Social
  •  
  •  
  •  

Dolor y gloria

Un Antonio Banderas da Oscar per questo bel film di Pedro Almodòvar che racconta il corpo. I lavori di Almodòvar partono spesso da lì, da sensazioni carnali, carnali sono le sue scene, piene di pathos, di colore e di suoni armoniosamente densi per risvegliare i...

Social
  •  
  •  
  •  

Il corpo della sposa

Verida ama la sua famiglia, adora la sorellina, rispetta la madre e ha una speciale ammirazione per il padre che è cercatore d’oro. Tutti le vogliono bene, in casa si respira un’atmosfera affettuosa, nessuno vuole farle un torto. Ma Verida è in età da marito...

Social
  •  
  •  
  •  

Una vita violenta

Esce nelle sale italiane domani, giovedì 23 maggio, Una vita violenta, titolo volutamente pasoliniano, perché il regista Thierry de Peretti si dichiara appassionato cultore di Pierpaolo Pasolini. Il film si apre con Stéphane, fuorisede che a Parigi conduce una vita da studente, finché non riceve...

Social
  •  
  •  
  •  

Tutti pazzi a tel aviv

Riuscire a parlare con leggerezza del terribile conflitto arabo israeliano è una sfida che il regista e sceneggiatore palestinese Sameh Zoabi è riuscito a vincere. Perché Tutti pazzi a Tel Aviv racconta come sia possibile trovare una soluzione di compromesso anche in casi estremi, attraverso...

Social
  •  
  •  
  •  

I figli del fiume giallo

Uscirà nelle sale italiane giovedì prossimo l’ultimo film di Jia Zhangke (Still life, Leone d’oro a Venezia 2006; Il tocco del peccato, miglior sceneggiatura a Cannes 2013, Al di là delle montagne, 2015). Jia Zhangke, classe 1970, si è diplomato all’Accademia Cinematografica di Pechino e...

Social
  •  
  •  
  •  

L’uomo fedele

    Se avete nostalgia di Antoine Doinel*, questo film ve lo ricorderà, perlomeno nella composizione formale: voci narranti, primi piani intensi, scene di cinema al cinema, ironia e paradossi. Ma Doinel è inarrivabile, come lo erano il suo creatore François Truffaut e il suo...

Social
  •  
  •  
  •  

Ma cosa ci dice il cervello

Giovanna (Paola Cortellesi) è una donna dimessa, addirittura noiosa, che si divide tra il lavoro al Ministero e gli impegni scolastici di sua figlia Martina. Dietro questa scialba facciata, Giovanna in realtà è un agente segreto, impegnato in pericolosissime missioni internazionali. In occasione di una...

Social
  •  
  •  
  •  

Cafarnao

Recensione di Fabia Curotti     Candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2018 come miglior film straniero e vincitore del premio della giuria a Cannes, Cafarnao narra la storia del dodicenne Zain che, in una Beirut completamente degradata, intenta causa ai genitori per averlo...

Social
  •  
  •  
  •  

Torna a casa, Jimi!

A Nicosia c’è un muro che divide i turchi dai greci, c’è una frontiera, un posto di blocco, soldati armati, e per andare da una parte all’altra si deve avere un documento valido. Merci e animali non passano. Un argomento spinoso e drammatico quello della...

Social
  •  
  •  
  •  

Il viaggio di Yao

387 chilometri a piedi o con mezzi di fortuna, sulle strade polverose e assetate del Senegal per incontrare un attore di cui è uscita una biografia che è diventata una specie di Bibbia. Questa è la scelta di Yao, un ragazzino di dodici anni che...

Social
  •  
  •  
  •  

Dumbo è tornato a volare!

  Dumbo , il dolce elefantino volante è tornato! La storia, scritta da Helen Aberson ed illustrata da Harold Pearl, diventato uno dei film d’animazione più toccante del panorama Disney, oggi torna ad emozionare grazie alla straordinaria visione e regia del Maestro Tim Burton. C’era...

Social
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti