Coronavirus, a Roma positivo bimbo di 5 mesi

Nel Lazio 84 casi positivi al coronavirus con 4 decessi e 33 guariti, in aumento. Lo comunica Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio. «Il sistema sanitario regionale sta tenendo, abbiamo implementato i Covid Hospital con Casal Palocco GVM, il Policlinico di Tor Vergata e il Policlinico Umberto I – presidio George Eastman. Oggi registriamo un dato di 84 casi di positività e 4 i decessi e sono in aumento i guariti che sono 33 – spiega – Prosegue il lavoro di implementazione della rete dedicata all’emergenza COVID-19: l’ospedale militare del Celio, nell’ambito di un protocollo d’intesa con l’Istituto Spallanzani, ha dato la disponibilità ad accogliere pazienti e voglio ringraziare l’Esercito per la collaborazione ed il supporto che ci sta dando. È appena partito un elicottero dell’Ares 118 per trasferire due pazienti no COVID dalla Lombardia a Roma per assistenza in terapia intensiva. Stiamo cercando di dare il massimo sostegno anche alla Regione Lombardia in uno spirito unitario e solidale». Escono oggi dalla sorveglianza in 1.793, ovvero hanno terminato la quarantena. Al Bambino Gesù di Roma è attualmente ricoverato un bambino di 5 mesi positivo al virus ma in buone condizioni.