Coronavirus ferma la marcia delle Madres de Plaza De Mayo in Argentina

Oggi è la giornata mondiale del ricordo dei desaparecidos

Solo una pandemia ha potuto fermarle, ma giurano che la marcia annuale del 24 marzo, che ogni anno in occasione dell’anniversario del golpe militare porta a Buenos Aires migliaia di attivisti, è solo rinviata. “Vista l’emergenza sanitaria in atto e il fatto che siamo un fattore a rischio ci fermiamo e vi chiediamo di fermarvi”, hanno dichiarato le Madres de Plaza de Mayo, che dal 1977 ogni giovedì scendono in piazza per chiedere giustizia e verità per i loro figli.

Fonte: Web