Draghi ai ragazzi: ‘Tutti cerchiamo la strada, anche io la sto cercando’

“Cercate sempre di pensare a quel che state facendo, farlo bene e divertirvi.

Tutti cerchiamo la strada, anch’io la sto cercando, ma è chiaro che più si è giovani più è difficile perché non avete passato.

Ma quel che è importante è ricordarvi che voi siete la cosa più importante che avete”. Lo ha detto il premier Mario Draghi conversando con i ragazzi del Punto Luce Save the Children di Torre Maura a Roma. “Voi siete la cosa più importante che avete, quando prendete una decisione siete voi quello che conta di più se vi sentite bene, soddisfatti, coinvolti, qualcuno dice che ci vuole grinta, io direi che ci vuole passione più che grinta, trovare le cose che vi fanno appassionare, divertire”. E’ il consiglio del premier Mario Draghi ai ragazzi del Punto Luce di Save the Children a Torre Maura a Roma. “L’importante non è tanto quello che vuoi diventare ma quello che sei e l’esperienza più importante è ora, quello che stai facendo, la cosa più importante è sempre quello che stai facendo in quel momento”, ha sottolineato il premier. Spiegando ai ragazzi, che gli hanno chiesto come è arrivato fin qui, di non avere mai fatto “piani: ho fatto quello che mi piaceva e dove mi sembrava di fare bene, ho lavorato tanto, poi a un certo punto non mi sentivo più soddisfatto, ho cominciato a guardarmi intorno e ho fatto un’altra cosa e così via. E’ importantissimo – ha ribadito – quello che fai in quel momento, identificarsi con quello che fate è la cosa più importante. Cercate sempre di pensare a quello che state facendo, farlo bene, divertirvi”.

Fonte Ansa