Elezioni: Tremonti candidato con Fdi. Conte apre ad un governo col Pd, ma poi fa retromarcia

L’ex ministro Giulio Tremonti annuncia la sua candidatura per Fratelli d’Italia, dove si schierano anche l’ex pm Carlo Nordio e l’ex ministro degli Esteri, Giulio Terzi di Sant’Agata.

Mentre il leader M5s, Giuseppe Conte, prima apre ad un governo col il Pd, ma poi fa retromarcia.

Dopo la lunga avventura con Forza Italia e poi la Lega, Giulio Tremonti sceglie Giorgia Meloni. E’ con lei e con il suo partito che l’ex ministro dell’Economia si rimette in gioco alle prossime elezioni. “Sì, mi candido. Lunedì sarà tutto pubblico”, annuncia a Lucia Annunziata su Rai3 correggendo la prima risposta, un più vago “direi di sì”. Quindi si lancia nell”outing’ politico: “Se vuole tolgo il ‘direi’ e dico sì'”. E’ il primo big su cui cade il velo che aveva avvolto finora il toto nomi del centrodestra, e in particolare di Fratelli d’Italia. E subito l’economista entra nella parte e fa proposte da ministro. O da premier, chissà. Per lui si vocifera non solo un ritorno al ministero di via XX Settembre (sarebbe la quinta volta, 4 tutte con Berlusconi premier), ma anche un debutto a Palazzo Chigi.

Fonte Ansa