Categoria: Le recensioni

Parasite

Che cosa racconta Parasite, che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes, l’Oscar come miglior film straniero, ma anche quello come miglior film 2020 tout court, andando a rompere una tradizione che generalmente premia il cinema anglofono? Racconta la storia della famiglia Kim – padre,...

Social
  •  
  •  
  •  

Con il vostro irridente silenzio

Fabrizio Gifuni, in un monologo di 2 ore ” Con il vostro irridente silenzio” porta in scena al teatro Vascello, in un faticoso e coraggioso lavoro di drammaturgia, una dolorosa pagina della storia contemporanea del nostro paese. A distanza di 40 anni dal rapimento di...

Social
  •  
  •  
  •  

ALICE E IL SINDACO

    A dare il via al film c’è un interessante escamotage: il sindaco della città di Lione non ha più idee. Il suo staff, pieno di giovani rampanti che cavalcano la comunicazione in rete come surfisti californiani tra le onde, gli affianca una giovane...

Social
  •  
  •  
  •  

Le braci al Piccolo Eliseo

  Al Teatro Piccolo Eliseo uno dei capolavori letterari del ventesimo secolo “Le braci” di Sandor Marai, scritto nel 1942, per la regia Laura Angiulli che affida ai due protagonisti, in una pregevole prova attoriale di Renato Carpentieri e Stefano Jotti la complessità dei rapporti...

Social
  •  
  •  
  •  

Re Lear

Al Teatro Eliseo, Re Lear di William Shakespeare per la regia di Andrea Baracco, capace di mettere in scena l’intenso e complesso animo umano all’interno del rapporto più stretto e viscerale che l’uomo conosca, quello tra padri-figli/figlie. Una lente che a progressivo ingrandimento osserva la...

Social
  •  
  •  
  •  

“La Grande Magia” al Teatro Argentina

Il regista spagnolo Lluis Pascal porta in scena “La Grande Magia” di Eduardo De Filippo, testo originariamente in tre atti e forse penalizzato nella sua riduzione ad unico atto di 1 ora e 40 minuti. Il regista ne cura anche le scenografie e i costumi....

Social
  •  
  •  
  •  

Un giorno di pioggia a New York

Che cos’è l’amore? Che cosa significa essere innamorati e però spinti dalle ambizioni naturali della propria giovinezza? Sono domande cui è difficile rispondere mentre si ha l’età in cui le si vive sulla propria pelle. Ma non è meno difficile rispondere quando da quei tempi...

Social
  •  
  •  
  •  

il mistero Henri Pick

Se avete voglia di andare al cinema a vedere qualcosa di leggero ma sofisticato, di divertente ma colto, se volete portare anche i vostri figli studenti di scuola media o elementare alle ultime classi, o consigliare un cinema ai vostri ragazzi più grandi, per Natale...

Social
  •  
  •  
  •  

FOR ONCE

C’è poco tempo per vederlo a Roma, quindi affrettatevi perché è un bel testo, recitato bene e con la regia giusta – luci, suoni, scena, tutto azzeccato. Cominciamo dal testo, non sempre è facile trovare una partitura scenica così ben congegnata nella sua estrema semplicità....

Social
  •  
  •  
  •  

La Tempesta – Teatro Eliseo

  Dopo il successo della Salomè, il regista Luca de Fusco, ripropone in scena due grandi attori, Eros Pagni e Gaia Aprea ne La Tempesta, l’opera che segna l’addio al teatro di Shakespeare. In una sua originale interpretazione, all’interno di una grigia, cupa ed affastellata...

Social
  •  
  •  
  •  

THE IRISHMAN

La vera storia di Frank Sheeran, l’irlandese che uccise il sindacalista Jimmi Hoffa. Tratto dal libro “I Heard You Paint Housesdel” di Charles Brandt Frank Sheeran è un veterano della Seconda Guerra Mondiale e un autista di camion quando incontra l’uomo del destino, Russell Bufalino,...

Social
  •  
  •  
  •  

Uno sguardo dal ponte – Teatro Ghione

Sebastiano Somma, in maniera egregia, dà vita ad uno dei capo capolavori di Arthur Miller che, attraverso il personaggio di Eddie Carbone propone una complessa e travagliata storia intima e al contempo quella di un intero paese. “Uno sguardo dal ponte”, pièce del 1955, attualissima,...

Social
  •  
  •  
  •  
Vai alla barra degli strumenti