Piccoli uomini crescono…

Ogni volta che litigano danno la colpa agli altri mai a sé stessi. Se le suonano di santa ragione sui media un giorno si è un giorno no, si sconfessano e si irridono sempre su Facebook e sconfessano se stessi. Sono sempre in lotta con qualcuno o qualcosa e da questa lotta vera o presunta traggono la linfa della loro propaganda. Non sono eroi, non sono esempi, non sono uomini: sono piccoli uomini. Guardano solo le loro scarpe e la loro ombra, non ascoltano che la loro pancia e quella degli italiani. Non pensano al futuro, non hanno un programma, vivono del quotidiano e nel quotidiano esauriscono la loro forza.

Ma questi piccoli uomini crescono nei sondaggi.

Stranamore non ha più parole…

Social
  •  
  •  
  •  

Paolo Montesi

Si occupa delle rubriche "La sdraio", "Appunti di cinema", "Jazz" e "Stranamore" Ex informatico, amante del cinema e del Jazz e appassionato lettore, nel 2015 ebbe l'idea di creare un blog su Roma che ne coniugasse, in forma fruibile per il web, la cultura nei suoi più variegati aspetti. RMagazine.it è la versione 3.0 di tale idea.

Vai alla barra degli strumenti