Brexit

Eh si alla fine ci siamo arrivati. Il 31 gennaio alle 24 la Gran Bretagna è ufficialmente uscita dall’Europa.

Capire cos’è la Brexit, il suo significato e le sue conseguenze è oggi qualcosa di estremamente importante. L’uscita del Regno Unito dall’UE infatti avrà ripercussioni non soltanto a Nord della Manica, ma anche nell’intero Vecchio Continente (Italia compresa).

Il significato della parola Brexit fa riferimento all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea e deriva dalla crasi di due parole inglesi: Britain, “Gran Bretagna”, ed exit, “uscita” . Il termine è ormai entrato nel linguaggio di uso comune e negli ultimi anni è diventato inevitabilmente un sinonimo di profonda incertezza.

Il significato della Brexit però non è solo tecnico: come anticipato infatti l’uscita del Regno Unito dall’UE avrà conseguenze non solo sugli inglesi ma su tutta l’economia mondiale.

Il segnale lanciato dal popolo britannico , prima con il referendum di giugno 2016 e poi ancora con le elezioni di dicembre 2019, ha messo in discussione il progetto Europa e ha sin da subito dato nuova linfa ai partiti euroscettici.

Un fallimento da ambo le parti.

Social
  •  
  •  
  •  

Paolo Montesi

Si occupa delle rubriche "La sdraio", "Appunti di cinema", "Jazz" e "Stranamore" Ex informatico, amante del cinema e del Jazz e appassionato lettore, nel 2015 ebbe l'idea di creare un blog su Roma che ne coniugasse, in forma fruibile per il web, la cultura nei suoi più variegati aspetti. RMagazine.it è la versione 3.0 di tale idea.

Vai alla barra degli strumenti