Coronavirus, i report di Google sugli spostamenti delle persone in 131 Paesi durante l’epidemia

Clicca qui per vedere il “2020-03-29_IT_Mobility_Report”

 

Quanto è diminuita l’affluenza nelle farmacie o nei parchi a marzo a causa dell’epidemia coronavirus? E nei centri commerciali o nei posti di lavoro? A tracciare la mappa è Google (qui), che mette in chiaro gli spostamenti dal 16 febbraio al 29 marzo di 131 paesi colpiti dall’epidemia, compresa l’Italia. “Sono dati aggregati e anonimi per mostrare quanto sono affollati determinati luoghi” e “cosa è cambiato a seguito delle limitazioni“, “sono sviluppati nel rispetto della privacy“, spiega in un post ufficiale. In Italia al 29 marzo l’affluenza a farmacie e alimentari è diminuita dell’85%, -94% bar e centri commerciali, -87% i trasporti, -90% i parchi, -63% lavoro, è aumentata del 24% la residenzialità. I dati della Lombardia sono in linea con la media italiana. La variazione viene calcolata sulla media del rispettivo giorno della settimana registrata tra il 3 gennaio e il 6 febbraio.